Turismo, Caratelli: “Evitare precarietà, incentivare la formazione”

“Il turismo può fare la differenza in termini di occupazione se superiamo il fenomeno della precarietà insito in questo settore ancora troppo stagionale, retto da contratti che prevedono l’assunzione del personale per un periodo di tempo predefinito, che non accontenta più i nostri ragazzi e che presta il fianco al lavoro nero”. Lo ha detto il segretario generale di Cisal
Immagine di copertina di: Emergenza clima, Barone (Federdistat Cisal): “Servono provvedimenti straordinari”

Emergenza clima, Barone (Federdistat Cisal): “Servono provvedimenti straordinari”

“Le forti tempeste di queste ore stanno devastando le regioni del nord del nostro paese con ingenti danni economici. Alla stessa stregua il caldo torrido e gli incendi colpiscono il Sud Italia bruciando ettari di territorio. I mutamenti climatici in atto devono essere una priorità da affrontare per il nostro governo”. Lo riferisce in una nota il segretario generale della
Immagine di copertina di: Emergenza caldo: “Bene novità introdotte, procedere a protocollo strutturale

Emergenza caldo: “Bene novità introdotte, procedere a protocollo strutturale

Nuova riunione tra il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Marina Calderone, il Sottosegretario Claudio Durigon, il Ministro della Salute, Orazio Schillaci, l’Inl, l’Inps, l’Inail, l’Anci, l’Upi, la Conferenza delle Regioni, le associazioni datoriali e sindacali  “Abbiamo preso positivamente atto delle dichiarazioni del Ministro Calderone che ha annunciato interventi normativi per eventi estremi come l’accesso alla CIGO in edilizia, scorporata dal computo
Immagine di copertina di: Maltempo in Lombardia, Federdistat Cisal: “Potenziare i Vigili del Fuoco”

Maltempo in Lombardia, Federdistat Cisal: “Potenziare i Vigili del Fuoco”

“Mentre il centro e il sud del Paese sono flagellati da temperature torride, le strade di Seregno e della Brianza sono inondate dalla grandine e dal ghiaccio” a dichiararlo è il segretario generale della Federdistat VVF – Cisal, Antonio Barone. E in prima linea, contro il fuoco e il ghiaccio, ancora una volta scendono in campo i Vigili del fuoco.

Calabria Verde, Csa-Cisal: «Forte disappunto su possibile trasformazione in ente pubblico economico»

I dirigenti sindacali Campanaro e Tedesco: «Temiamo ripercussioni sulle garanzie dei lavoratori» «Manifestiamo contrarietà e disappunto rispetto a quanto contenuto nel decreto dirigenziale 10202 del 18 luglio c.a. adottato dalla U.O.A Politiche della Montagna, Foreste, Forestazione e Difesa del suolo della Regione Calabria». Questo quanto affermato, in una nota, dai dirigenti regionali del sindacato del Csa-Cisal Giuseppe Campanaro e Gianluca
Immagine di copertina di: Emergenza caldo e lavoro: Cisal al tavolo di confronto con il ministro Calderone ed il sottosegretario Durigon

Emergenza caldo e lavoro: Cisal al tavolo di confronto con il ministro Calderone ed il sottosegretario Durigon

Il Ministro del Lavoro, Marina Calderone, ed il Sottosegretario, Claudio Durigon, al tavolo con le associazioni datoriali e sindacali dedicato al confronto sulle misure vigenti di tutela dai picchi di calore e all’analisi e valutazione di eventuali nuove iniziative organiche. Nel corso del confronto è stata confermata la necessità di misure che facciano fronte ai rischi dati dalle alte temperature nei luoghi di lavoro. In tale
Immagine di copertina di: Farmaceutica e Biomedicale, nuovo tavolo di confronto con i ministri Urso e Schillaci

Farmaceutica e Biomedicale, nuovo tavolo di confronto con i ministri Urso e Schillaci

Presieduti dal ministro delle imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso e dal ministro della Salute, Orazio Schillaci si sono riuniti oggi, a Palazzo Piacentini, i Tavoli per i settori della Farmaceutica e del Biomedicale. Erano presenti il vice-ministro Valentino Valentini, i sottosegretari Fausta Bergamotto e Maurizio Gemmato, i rappresentanti delle aziende farmaceutiche, delle aziende biomedicali, della Conferenza Stato-Regioni, i sindacati e le associazioni di categoria.
Immagine di copertina di: Autostrade, rinnovato il contratto: 250 euro in più. Moroni (Sla Cisal): “Soddisfatti”

Autostrade, rinnovato il contratto: 250 euro in più. Moroni (Sla Cisal): “Soddisfatti”

Per i 13mila addetti di Autostrade e Trafori è in arrivo un aumento di 250 euro. Sla Cisal, Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Viabilità hanno raggiunto con le associazioni datoriali Federreti e Acap (Associazione concessionarie autostrade private) l’accordo per rinnovare il contratto scaduto da quasi un anno. Il segretario generale Sla Cisal, Roberto Moroni: “Siamo soddisfatti sia dal