Spending Review: “Se anche i tagli incideranno sul Fondo Nazionale Trasporti, nel TPL ci si prepari al peggio”

11 Novembre 2022
 / 
L’allarme lanciato dal segretario generale della Faisa Cisal, Mauro Mongelli, nel corso del congresso provinciale di Milano “Nel mentre da più parti si evidenzia come nel Trasporto Pubblico Locale uno dei punti centrali rimane il tema della dotazione finanziaria a carico dallo Stato, apprendiamo con stupore dei provvedimenti economici in materia di Spending Review che colpirebbero inesorabilmente l’intero settore, il

Palermo, ai comunali più soldi in busta: firmato il contratto decentrato

8 Novembre 2022
 / 
Il Comune di Palermo e le organizzazioni sindacali hanno firmato il contratto collettivo decentrato per il 2022 del personale comunale. Con la sottoscrizione dell’accordo vengono distribuite risorse obbligatorie per una serie di attività eseguite dal comparto dei circa 5 mila dipendenti del Comune e previste dal contratto nazionale del lavoro: dalle indennità di turno alla reperibilità, dal disagio ai servizi

Lavoro, Rapporto Inapp: sette su dieci dei nuovi contratti sono a tempo determinato

8 Novembre 2022
 / 
Luci e ombre nell’evoluzione del mercato del lavoro, delle politiche del lavoro e dei sistemi formativi nel contesto dei profondi cambiamenti strutturali in atto Il mercato del lavoro italiano appare ancora intrappolato nella precarietà: dei nuovi contratti attivati nel 2021 solo il 14,8% era a tempo indeterminato, mentre il tempo determinato riguardava il 69,8% delle nuove attivazioni. Sono alcuni dei numeri contenuti nel “Rapporto Inapp 2022: Lavoro e

Rapporto Migrantes: +87% dei giovani italiani che “emigrano”

8 Novembre 2022
 / 
Il rapporto “Italiani nel Mondo” dice che, nonostante la pandemia, la mobilità italiana è cresciuta L’onda lunga della pandemia ha frenato la mobilità italiana, ma non ha impedito ai giovani italiani di partire e segnare una percentuale alta nella cosiddetta “fuga dei cervelli” con un + 87%. Italiani partiti soprattutto dal Nord Italia alla volta prevalentemente dell’Europa, mentre è noto

L’inflazione corre, gli stipendi no: oltre 500 contratti scaduti e i salari restano al palo

7 Novembre 2022
 / 
Nel settore privato oltre 6 milioni di lavoratori attendono il rinnovo, in media per quasi tre anni. Crolla il potere d’acquisto: il carrello della spesa sale del 12,7%, le retribuzioni dell’1,1% Oltre 6 milioni di lavoratori del settore privato attendono il rinnovo del loro contratto nazionale di lavoro. Sono poco più della metà dei dipendenti italiani e alcuni aspettano anche

Centri per l’impiego in Calabria tra chiusure e dubbi. La Csa-Cisal: “Troppi interrogativi”

7 Novembre 2022
 / 
Molto critico il quadro delineato dal sindacato con sedi inutilizzabili e inadeguate e dipendenti distribuiti in modo dissennato “Sedi di primaria importanza chiuse da anni, altre attive ma con pochi dipendenti, un grande punto interrogativo su ingenti somme stanziate e l’impressione generale che l’organizzazione sia tutt’altro che efficiente”. È il preoccupante quadro denunciato dal sindacato Csa Cisal relativo ai Centri